Konica Minolta

Europe

Giving Shape to Ideas

Alfred Kärcher GmbH & Co. KG

Alfred Kärcher GmbH & Co. KG

 

La misurazione esatta del colore assicura qualità e presenza del marchio

Il nome Kärcher rappresenta lo spirito inventivo tipicamente svevo. L’azienda a conduzione familiare si trova a Winnenden nei pressi di Stoccarda ed è leader nel mercato mondiale delle tecniche di pulitura. Nel 2008 è riuscita di nuovo, contrariamente alla tendenza generale di mercato, non solo ad incrementare il fatturato , ma anche il numero di pezzi venduti, ottenendo in questi settori il risultato migliore nella storia dell’azienda. La Kärcher distribuisce i suoi prodotti in più di 190 paesi in tutti i continenti ed in 41 paesi è presente sul posto con filiali di distribuzione. La crescita forte e continua negli anni del Gruppo Kärcher è dovuta anche all’impegno dei suoi quasi 7.000 collaboratori, alla loro forte identificazione con l’azienda, al loro personificare e trasmettere all’esterno la cultura d’impresa. Oltre agli articoli per i molteplici utilizzi casalinghi, che vanno dalla pulizia ad alta pressione, alle pompe da giardino e alle spazzatrici fino ai ferri da stiro a vapore, la Kärcher mette a disposizione delle industrie anche macchine per pulizia, tra cui aspiratori, macchine lavasciuga, impianti di lavaggio per autoveicoli e apparecchi a getto di ghiaccio secco. Dal 2005, nei controlli di ingresso e di uscita, la Kärcher punta sullo spettrofotometro di Konica Minolta Sensing. È stato possibile integrare, per così dire, come standard industriale lo spettrofotometro portatile flessibile e di forma ergonomica CM-2600d nel modo migliore e più semplice nel proprio management di qualità. Durante la produzione dei numerosi e più disparati prodotti questo rappresenta la garanzia per tutti i passi di lavorazione collegati al colore, garantendo così, grazie ad una pluriennale coerenza cromatica, la Corporate Identity presso Kärcher e presso i suoi fornitori.

 

La société Alfred Kärcher GmbH & Co. KG est le plus grand fabricant mondial de matériels de nettoyage. Les équipements innovants, testés dans l’état allemand du Wurtemberg, berceau de bien d’autres inventions révolutionnaires, ont été sans cesse perfectionnés, commercialisés de manière magistrale pour offrir à l’entreprise une croissance continue et organique. Aujourd’hui, presque 60 ans après l’invention du nettoyeur européen à eau chaude haute pression, l’entreprise familiale de Winnenden est devenue synonyme de son produit le plus renommé, tant dans l’environnement grand public que dans le milieu professionnel. C’est pourquoi, nombreux sont les clients qui demandent un « Kärcher » quand ils cherchent un nettoyeur haute pression dans une grande surface de bricolage. Ils le reconnaissent aussi immédiatement quand ils sont devant un choix de divers systèmes de nettoyage. Compacts, élégants, ergonomiques, les nettoyeurs haute pression de couleur jaune avec leurs composants de couleur noire sont instantanément reconnus comme un produit Kärcher. Ces deux couleurs, notamment le jaune, sont devenues une marque distinctive essentielle pour les machines de nettoyage de Kärcher.

CM-2600d

 

Colore: mezzo di comunicazione

Per questo motivo il giallo ed il nero sono per la Kärcher molto di più che semplici colori, essi sono il simbolo della promessa di qualità dell’intera azienda. Essi sono da una parte un segno facilmente riconoscibile e dall’altra un supporto emotivo della comunicazione aziendale con effetto di richiamo. Per la Kärcher sono quindi un elemento importante della marca. Perchè forniscono orientamento ai clienti riguardo alle loro decisioni di acquisto, non solo nei mercati edilizi e nei negozi specializzati. Essi garantiscono prestazione, servizio e prodotti.

Già solo l’uso di un particolare colore fa riflettere i clienti sul prodotto in questione. Ed ancora di più: il particolare colore del prodotto viene collegato alle sue qualità, di modo che anche da loro si risale al colore. Esso è molto di più che semplice luce riflessa, il colore è un simbolo di qualità ed indirizza l’attenzione sul prodotto e sull’azienda. In questo modo è anche uno strumento strategico per la Corporate Identity (CI).

Per questo motivo, ad esempio, in tutte le fiere tutti i prodotti ed anche lo stand sembrano usciti dallo stesso stampo. La nostra CI è per noi importantissima, si estende attraverso la nostra comunicazione fino ai clienti. Il minimo cambiamento cromatico serebbe immediatamente riconoscibile“, conferma Kathrin Linkersdörfer, del Laboratorio Materiali della Kärcher. Nell’intero ciclo della catena produttiva, dai fornitori e produttori della prefabbricazione fino all’uscita merci, tutti i dati riguardanti il colore sono depositati con campioni di riferimento. Grazie a misurazioni costanti del colore viene assicurata la coerenza cromatica. L’importante durante il processo è che venga garantita la conformità dei risultati delle misurazioni a tutti i livelli. Per l’accertamento dei risultati nel duro impegno quotidiano ciò che conta è soprattutto l’ergonomia, la validità e la velocità delle misurazioni ed una valida trasmissione di dati. Decisivi per la scelta di un sistema di gestione del colore sono anche la competenza riguardo alla consulenza, il servizio ed il supporto.

CM-2600d

 

Assicurare la qualità con uno standard industriale

In linea di massima, per un management di qualità affidabile è necessario che nei diversi livelli di produzione, oltre ad un controllo senza problemi del processo, siano soprattutto i diversi sistemi di hardware a cooperare in maniera perfetta ed armonica in tutti i reparti. È necessario assicurare la comparabilità dei valori di misura nel workflow tra i valori di riferimento degli apparecchi da banco in un laboratorio ed i campioni della produzione, in forma portatile. In base alla sua qualità ed alla sua diffusione nel 2005, la Kärcher ha scelto lo spettrofotometro CM-2600d di Konica Minolta Sensing . „In questo caso Konica Minolta Sensing è diventato lo standard industriale cui si affidano anche i nostri fornitori“, spiega Linkersdörfer. 

„Perciò, con l’inserimento del CM-2600d, è possibile garantire che sia gli apparecchi da banco che quelli portatili funzionino nello stesso modo.“ La Kärcher però va ancora oltre nella sua ricerca della comparabilità dei valori di misurazione. Anche i fornitori devono soddisfare le esigenze di qualità.

Per questo motivo sono depositati presso i suoi fornitori i valori cromatici del particolare giallo e nero della Corporate Identity di Kärcher come campioni di riferimento, sotto forma di piastrine campioni di colore e con le rispettive formulazioni riferite al materiale. „Qui alla Kärcher abbiamo le nostre norme riguardo alla composizione del colore. I dati di riferimento servono già ai nostri fornitori come base della produzione, di modo che la Corporate Identity venga garantita nell’insieme del processo di produzione“, aggiungono dal Laboratorio Materiali.

 

 

Forti caratteristiche per usi esigenti

Un grande vantaggio è la versatilità delle caratteristiche tecniche del CM-2600d. Lo spettrofotometro di Konica Minolta Sensing è in grado di utilizzare diverse fonti di luce normalizzata e differenti sistemi cromatici. I risultati delle misurazioni compaiono sul display del CM-2600d e possono essere immediatamente visualizzati in diversi modi. Grazie inoltre ai dati depositati (valore nominale e tolleranze) è possibile eseguire velocemente le misurazioni PASSA/SCARTA.. „Già durante la misurazione è possibile vedere se il valore cromatico giusto è stato trovato“, così descrive Linkersdörfer il comodo utilizzo dello spettrofotometro. Nel cosiddetto Colour Workflow i dati ottenuti durante la misurazione PASSA/SCARTA vengono visualizzati direttamente sul display tramite interfaccia seriale, senza bisogno di un’ulteriore trasformazione. Un risparmio di tempo rispetto a sistemi che rendono necessaria una successiva elaborazione dei valori di misurazione tramite software speciali.

A tutto questo si aggiunge la configurazione ergonomica dello spettrofotometro. La sua rotella di navigazione fuori dal comune permette all’utente di servirsi in maniera semplicemente intuitiva di diversi menu del CM-2600d. In questo modo egli ha letteralmente „in pugno“ tutte le funzioni e le può chiamare e servirsene in modo molto semplice.

„Il sistema di misurazione Konica Minolta Sensing con i suoi spettrofotometri portatili e facili da utilizzare si adatta in maniera straordinaria al nostro management di qualità. Essi rappresentano una componente importante per la nostra qualità ed anche per la nostra Corporate Identity“, riassume concludendo Linkersdörfer.


Alfred Kärcher GmbH & Co. KG

Alfred-Kärcher-Str. 28-40
D-71364 Winnenden
www.kaercher.de