Konica Minolta

Europe

Caratteristiche

Spettrodensitometri FD-5

Strumento idoneo per la valutazione del colore nelle arti grafiche che tiene in considerazione la fluorescenza della carta sotto qualsiasi illuminante, incluso D50 (M1)

Caratteristiche

Strumento perfetto per la stampa

L’ FD-5  è lo strumento perfetto per supportare gli stampatori nella loro attività quotidiana.  La leggerezza dell’FD-5  rende il processo e il controllo qualità più semplice ed affidabile.

La funzione TARGETMATCH che  include la conversione del fondo, aiuta gli stampatori a raggiungere il giusto colore con la loro carta di produzione.

ISOCHECK permette un veloce controllo della qualità senza software addizionali.

La funzione DeltaBrightness fornisce informazioni chiare circa la quantità di sbiancante ottico presente, permettendo un controllo veloce della produzione della carta.

 

In Accordo a tutte le Condizioni di Misura di ISO 13655 (2009)

Gli Spettrodensitometri FD-7 e FD-5 sono i primi strumenti al mondo in accordo con le condizioni M1 che utilizzano la tecnologia originale Konica Minolta VFS (Virtual Fluorescence Standard) per fornire misurazioni corrispondenti all’illuminante D50.  Il sistema VFS Konica Minolta fa degli spettrodensitometri gli unici strumenti che possono misurare i FWA sotto qualsiasi illuminante scelto, inclusi gli illuminanti personalizzati.

 

Compensazione automatica della lunghezza d’onda

Con gli Spettrofotometri la calibrazione del bianco viene eseguita quale parte dell’attività quotidiana e questa calibra i coefficienti di riflettanza spettrale (vertical axis).  I nuovi FD-7 e FD-5 sono equipaggiati con l’innovativa funzione di Compensazione Automatica della Lunghezza d’onda  che calibra automaticamente nella direzione della lunghezza d’onda (horizontal axis). Questa operazione avviene mentre si effettuata la calibrazione del bianco, migliorando così di gran lunga l’affidabilità dei valori misurati.