Konica Minolta

Europe

Introduzione

Colorimetro/Glossmetro CM-25cG

Spettrofotometro portatile con geometria a 45°c /0° e misura reale
del gloss a 60°

Introduzione

Il nuovo CM-25cG è il successore del CM-2500c, modello standard per le modanature interne nel settore automobilistico. Il CM-25cG è uno spettrofotometro portatile ancora più compatto e leggero, con geometria a 45°c/0° e in grado di fare una misura reale di gloss a 60°. La geometria a 45°/0° offre un'eccellente correlazione alla percezione visiva. Questo risultato è ottenuto escludendo completamente gli effetti superficiali di lucentezza e / o trama. Il sensore-gloss integrato misura con precisione la brillantezza superficiale.

Senza compromessi in termini di prestazioni, il CM-25cG è stato progettato per soddisfare o superare gli standard per il colore e la misura del gloss in una serie di settori, tra cui materiali interni dell’automobile  e tessuti ad alta visibilità (EN471) o rivestimenti.

Essendo completamente compatibile con il precedente modello di CM-2500c, il perfetto sistema ottico circolare del CM-25cG (definito come 45°C/ 0°) consente di ottenere un'elevata precisione e ripetibilità, specialmente su superfici texturizzate o strutturate, indipendentemente dalla direzione di misura. Non solo misura il colore, ma allo stesso tempo, anche un reale gloss a  60 ° e, in prima mondiale, non solo per le dimensioni standard MAV apertura (8 mm), ma anche per piccole aree di misura con dimensione di 3 mm.

Il CM-25cG è leggero e utilizza un display a colori grande e facile da leggere per visualizzare e gestire i dati di misura numericamente o graficamente. Per il corretto posizionamento su un campione, il CM-25cG è il primo dispositivo ad offrire una vera visualizzazione del campione ottico a 45°/0.